Annalisa, 15 anni. “Tu non c’eri. Non c’eri. Eppure ti sentivo come si sente l’angoscia, come si sente l’abbandono. Ti sentivo nelle ossa, nel silenzio, ti sentivo solo io. Solo e sempre io, mentre tutto quanto intorno mi diceva che tu non c’eri.”

"Lui aveva qualcosa.
Non so spiegarlo, non so nemmeno cos’era ciò che lo rendeva così speciale.
Ma lui aveva qualcosa.
Qualcosa che gli altri non avevano.”
— (via atrepassidalmare)

-

"Ed è triste, se ci pensi, come le assenze si sentano più delle presenze.”

(via cisiabbracciaperritrovarsinteri)

..

(via occhispentidaldolore)

-

"I miei giorni più belli
li ho passati con te.”
— (via ilragazzocheurlainsilenzio)

-

"Ora che mi muovo in mezzo al niente, ora che di nuovo sto toccando il fondo inesorabilmente.”
— Kaos (via lazonaimbarazzo)

-

"Beate sono quelle persone che si svegliano con il sorriso,
e diventano il sorriso di qualcuno.”
— (via amamipiufortechepuoi)

-

©